Passa ai contenuti principali

FOCUS OMCOM SU ASSE CRIMINALE BELGIO / SICILIA



A cura di Salvatore Calleri


Focus su quanto succede tra Belgio e Sicilia (Agrigento e dintorni)

Vi sono stati degli episodi criminali in Belgio che riguardano soggetti siciliani.

A) Elenco episodi criminali
Il 14 settembre 2016 a Liegi in Belgio in un condominio vengono esplosi numerosi colpi d'arma da fuoco contro due soggetti Mario Jakelic di 28 di Porto Empedocle che muore e Maurizio Di Stefano di 40 anni detto "furia" di Favara che rimane ferito.
Il 3 maggio 2017 a Liegi in Belgio viene ucciso Rino Sorce di 50 anni di Favara ristoratore.
Il 22 maggio 2017 a Favara in Sicilia è avvenuto un agguato a colpi di kalashinikov con conseguente scontro a fuoco tra la vittima designata ed i killer. Successivamente si è presentato al pronto soccorso di Agrigento Carmelo Nicotra che è persona che si ritiene essere in contatto con il gruppo di Furia (Di Stefano) ferito nel settembre 2016 a Liegi.

B) Situazione mafiosa a grandi linee esistente a Favara
Dalla relazione della Dia del 2016 a Favara risulta la presenza sia del mandamento di Agrigento di cosa nostra che della stidda. Favara risulta quindi ad alta densità mafiosa.

C) Le domande che ci dobbiamo porre.
A che livello è l'infiltrazione dei criminali siciliani in Belgio?
Siamo di fronte ad una guerra all'interno di un ceppo mafioso singolo oppure tra ceppi mafiosi diversi?

Omcom che è l'osservatorio fatto nascere dalla Fondazione Caponnetto e dalla Fondazione Mediterraneo aderenti alla FAL seguirà con attenzione l'evolversi della situazione.




Commenti

Post popolari in questo blog

INTERROGAZIONE SEN GIARRUSSO SU SCONFINAMENTO PEDINAMENTO A SAN MARINO DA PARTE ITALIANA NEI CONFRONTI DEL COL. PACE

ePub Versione per la stampa Mostra rif. normativi Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-06936 Atto n. 4-06936 Pubblicato il 2 febbraio 2017, nella seduta n. 754 GIARRUSSO , SANTANGELO , PUGLIA , CAPPELLETTI , MORONESE , LEZZI , BLUNDO , DONNO , MORRA , PAGLINI - Al Ministro dell'interno. - Premesso che: secondo quanto riportato da "ilvelino" del 19 maggio 2016, il colonnello della Guardia di finanza Omar Pace, in forza presso il primo reparto della DIA (Direzione investigativa antimafia) di Roma, morto suicida il 14 aprile 2016, sarebbe stato pedinato durante le sue attività di insegnamento presso l'università degli sudi di San Marino, dove era docente a contratto; risulterebbe inoltre che il pedinamento del colonnello Pace a San Marino sarebbe stato eseguito da operatori della stessa DIA; secondo quanto riportato dallo stesso quotidiano il 15 aprile, il colonnello Pace, prima del suicidio, sarebbe stato fatto oggetto di pressanti e vessatorie restriz…

VERTICE ANTIMAFIA OMCOM

REPORT SAN MARINO 2016/2017

REPORT SULLE INFILTRAZIONI
CRIMINALI ORGANIZZATE E MAFIOSE
A SAN MARINO
(2016/2017)

a cura di Salvatore Calleri, Giuseppe Lumia e Simona Trombetta




















 INDICE




PREMESSA



1. Importanza geopolitica del Titano…….………………………………………………. p. 4


2. Come affrontare il fenomeno della criminalità organizzata……………………... p. 4


3. Elenco delle operazioni che in modo diretto o  indiretto hanno  riguardato
    San Marino……….......…………………………………………………………………….. p. 5


4. Studio sulla situazione attuale della criminalità organizzata a San Marino…....p.10


5. Analisi di come la Repubblica di San Marino viene percepita all’estero rispetto
    ai fenomeni legati alla criminalità organizzata…………………………………….p. 12




CONCLUSIONI...............................................................................................................p. 15






PREMESSA



Ponendosi in continuità con le analisi degli ultimi dieci anni, il Rapporto 2016 della Fondazione Antonino Caponnetto si occupa della situazione esistente all'interno del Tit…