Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2018

MALTA - CONSIGLIO D'EUROPA VIGILERÀ SU INDAGINI MORTE GIORNALISTA

Londra, ancora un accoltellamento: morto un ventenne

TAJANI (EUROPARLAMENTO) SU MALTA

L'Europarlamento sta continuando a tenere i riflettori puntati su Malta, ma deve essere un'operazione di giustizia, non politica...


http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/giornalista-uccisa-a-malta-tajani-vogliamo-i-mandanti-_3135537-201802a.shtml


Daphne Caruana Galizia, colei che sapeva troppo

IL GIOCO ON LINE A MALTA PIACE AL GRUPPO DI MESSINA DENARO

DOVE È USCITO IL FOCUS SU CHI VUOLE UCCIDERE BORROMETI

COME LA CAMORRA RICICLA A LONDRA

Interessante articolo dell'Irpi su riciclaggio della camorra a Londra. Articolo sempre attuale.


https://irpi.eu/pizza-friarielli-e-pounds-la-ricetta-per-il-riciclaggio-a-londra/

MALTA E LA CITTADINANZA FACILE

Così Malta mette in vendita la cittadinanza europea ai ricchi del mondo...

https://irpi.eu/cosi-malta-mette-in-vendita-la-cittadinanza-europea-ai-ricchi-del-mondo/


PERCHE' VOGLIONO UCCIDERE BORROMETI

PERCHE' VOGLIONO UCCIDERE BORROMETI




 Prima di Borrometi nessuno a Siracusa e Ragusa parlava di mafia in modo metodologico con tanto di nomi, cognomi, foto ed analisi investigativa. La mafia in queste zone “babbe” non esisteva. Io stesso quando iniziai nel 2014 a difendere Borrometi dopo le prime minacce ricevute venni spesso invitato alla prudenza da parte di singoli deputati e deputate nazionali. Prudenza rimandata al mittente. Borrometi con i suoi articoli ha fatto si che i mafiosi venissero scoperti e colpiti. Le cosche prima lavoravano in silenzio. Con Borrometi e il suo sito laspia.it del quale sono un opinionista non è più possibile. La sua antimafia è una antimafia investigativa e moderna, pratica ed operativa. Per questo lo vogliono morto. Per questo preparavano l'attentato. CONCLUSIONI Il clan CAPPELLO ed il clan GIULIANO non sono clan minori e non vanno circoscritti in una zona periferica. La mafia se serve spara ed uccide o prova a farlo come nel recen…

NAPOLI 24° VERTICE ANTIMAFIA - 4° SUMMIT DEL MEDITERRANEO - FONDAZIONE CAPONNETTO

24° VERTICE ANTIMAFIA 4° SUMMIT DEL MEDITERRANEO
SABATO 5 MAGGIO 2018 ORE 16.00 C/O FONDAZIONE MEDITERRANEO VIA DEPRETIS 130
LOTTA ALLA MAFIA DEL GIORNO PRIMA IN ITALIA E NEL GRANDE MEDITERRANEO
Apre Cesare Sirignano  Conclude Catello Maresca
Conducono Salvatore Calleri e Victoria Allegra Boga
Partecipano come relatori i migliori esponenti che lottano la mafia tra i giornalisti investigativi, gli esponenti delle forze dell'ordine, i magistrati, i sociologi, esperti di arte, esperti di antiriciclaggio ed i politici.
Nel corso del vertice verranno dati i premi: Giornalista Scomodo Omcom - Sbirro Fondazione Mediterraneo
Nascerà inoltre un centro dedicato a Pier Luigi Vigna dedicato allo studio sul riciclaggio internazionale.

Il vertice antimafia nasce nel 1999 su iniziativa di Antonino Caponnetto, Salvatore Calleri ed Ornella Esposito Rosolino. Il vertice storicamente serve per fare il punto, lanciare proposte efficaci e per fare analisi di quanto succede. E' organizzato dalla Fondazione Antonin…

ASSE NARCOS BELGIO - ALBANIA - ITALIA

Un'organizzazione di narcotrafficanti italo-albanese operativa tra il Belgio, l'Italia e l'Albania è stata scoperta dalla Guardia di Finanza...
https://lacnews24.it/cronaca/droga-sudamerica-destinata-piazze-romane-arresti-ndrangheta_48237/


OPERAZIONE SHEFI DELLA DIA DI BARI TRAFFICO INTERNAZIONALE DI STUPEFACENTI ESTRADIZIONE DI UNA DONNA RUMENA

DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA


COMUNICATO STAMPA


OPERAZIONE SHEFI DELLA DIA DI BARI
TRAFFICO INTERNAZIONALE DI STUPEFACENTI
ESTRADIZIONE DI UNA DONNA RUMENA


AllAeroporto di Roma Fiumicino è giunta estradata, con volo proveniente da Bucarest, una cittadina rumena ritenuta responsabile del reato di traffico internazionale di ingentissimi quantitativi di sostanze stupefacenti, già destinataria, nellambito dellOperazione SHEFI, di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere eseguita, il 14 marzo scorso, dal Centro Operativo DIA di Bari nei riguardi di 43 persone.

La donna è stata arrestata da personale della Direzione Investigativa Antimafia, della Polizia di Frontiera Aerea e della Direzione Centrale della Polizia Criminale  Servizio per la Cooperazione Internazionale, in esecuzione di un mandato darresto europeo emesso dal Giudice per le Indagini preliminari di Bari, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.

Roma, 18 aprile 2018

SVIZZERA - TROVATI I CONTI DI ESPONENTE 'NDRANGHETA ED UN QUADRO

I cc di La Spezia sonobarrivati a scoprire che un esponente del gruppo Farao-Marincola teneva i propri fondi in Svizzera.

http://m.tuttosport.com/news/notizia-ultima-ora/2018/04/18-41622526/in_svizzera_conti_e_quadro_ndrangheta

A SEI MESI DALLA MORTE DI DAPHNE

ASSE NARCOS SPAGNA - SARDEGNA SMANTELLATO

LONDRA - 40` ACCOLTELLAMENTO CON MORTO

LATINA CALCIO - MAXI RICICLAGGIO IN SVIZZERA

Arresti e sequestri per 60 milioni di euro per un maxi riciclaggio inerente il Latina calcio. La Svizzera utilizzata come cassaforte.
http://www.ilsussidiario.net/mobile/Cronaca/2018/4/16/Latina-frode-fiscale-e-riciclaggio-maxi-operazione-Ultime-notizie-tra-gli-arrestati-Pasquale-Maietta/816568/


IL PROGETTO DAPHNE

Ottima iniziativa che OMCOM segnala.

https://irpi.eu/il-progetto-daphne/


RASSEGNA STAMPA PRESENTAZIONE FOCUS MAFIA IN TOSCANA - FONDAZIONE CAPONNETTO

Estorsione a un imprenditore, due fratelli latitanti di Licata arrestati in Germania

FOCUS 2018 MAFIA IN TOSCANA - FONDAZIONE CAPONNETTO

FOCUS MAFIA IN TOSCANA 2018
LA TOSCANA È TERRA DI CRIMINALITÀ ORGANIZZATA
LA TOSCANA È IN PARTE COLONIZZATA DALLA MAFIA... E FATTURA OLTRE 15 MILIARDI DI EURO

di Salvatore Calleri e Renato Scalia


INDICE
LUOGHI COMUNI
PROLOGO RIFLESSIVO N.1
PROLOGO RIFLESSIVO N.2